Quando si partorisce in ospedale è necessario preparare una borsa da portare con sé. Ma quando farlo? Cosa mettere dentro? Il team di Slumbersac ha deciso di aiutarvi facendo un elenco delle cose importanti da portarsi dietro ....

 Non c'è una data specifica in cui preparare la borsa, ma è preferibile farlo già all'ottavo mese di gravidanza.

I documenti necessari sono:

• La tessera sanitaria

• Il libro di famiglia

• La tua carta gruppo sanguigno con fattore Rh

• Un documento di riconoscimento valido

• La cartella clinica ostetrica contenente tutti gli esami e le ecografie eseguite durante la gravidanza

• Di solito nei reparti ostetrici hanno la lista con tutto quello che l'ospedale richiede per la degenza post-parto, non dimenticare di chiederla!

Per la mamma:

• 3 camicie da notte (aperte davanti per l’allattamento)

• 1 accappatoio, pantofole e vestaglia per stare in stanza

• 2 asciugamani + salviette

• Dei vestiti comodi e facili da indossare

• Mutandine monouso

• 1 maglione

• Alcune paia di calzini

• Borsa WC: quello che normalmente portate per la toilette e soprattutto assorbenti igienici per il post-parto, un nebulizzatore e un termometro

• Per l'allattamento al seno: reggiseni specifici per l’allattamento al seno e una pomata.

Per il bambino:

bodybavaglinipannolini

• Magliette più pensati

• 2 asciugamani

• Pigiami o traversine

• Paia di calzini

• 1 vestito per uscire dall’ospedale

• 1 confezione di salviettine igieniche e crema per il cambio

Altro cose che potrebbero essere utili:

• Un libro e alcune riviste

• Musica

• Un vaso per i fiori che riceverete

• Un sacchetto per la biancheria

• Una fotocamera

• Il telefono per annunciare a tutti il nuovo arrivo

Avete altre idee? Per voi cosa non può mancare nella borsa di una mamma quando deve partorire? Non esitate a condividere con noi le vostre idee!

Postato in Notizie Per

Amy Dunlap