Slumbersac Storia

foto: Ellen Liebner

La gente mi domanda spesso come ho fondato Slumbersac e quando racconto la mia storia, mi chiedono di metterla per iscritto.

Questo e’ il nostro decimo anniversario in Germania e ho finalmente deciso di scrivere la mia storia.

Sono nata in un piccolo villaggio della Germania Est nel 1974 e sono cresciuta sotto la Repubblica Democratica Tedesca per 15 anni. Mia madre lavorava come insegnate nella scuola materna del villaggio e durante le vacanze scolastiche l’aiutavo; mi é sempre piaciuto lavorare con i bambini e volevo diventare anche io un’insegnante di scuola materna ma durante la riunificazione della Germania nel 1989 le prospettive lavorative cambiarono e cosí anche i miei piani per il futuro.

Nel 1991 cominciai un apprendistato come impiegata commerciale estero in Baviera, dopo aver terminato i miei studi intrapresi la carriera nel mondo delle multinazionali lavorando per brand come Starbucks, Nike e BHS e cominciai a viaggiare molto all’estero e non pensavo minimamente di avere dei figli.

Intorno ai 30 anni l’esigenza di avere un figlio fu sempre piú forte e dopo 2 anni di tentativi nacque mia figlai Katie a Londra nel maggio 2008. La mia vita sembrava perfetta ma la felicitá non duró molto: 9 mesi dopo era una mamma single e senza nessun supporto da parte del mio ex, la mia famiglia era lontana in Germania ed ero sull’orlo della disperazione.

Tornai al mio vecchio lavoro come e-commerce Manager per la catena di magazzini BHS, non avendo nessun tipo di aiuto assunsi una ragazza Au pair tedesca che poteva badare a Katie mentre lavoravo full time. E’ stato un periodo molto difficile, ero via di casa per piú di 12 ore al giorno e riuscivo a stare con la mia piccola solo durante i week-end, ma avevo bisogno di soldi e non avevo altra scelta.

Capii che dovevo dare una svolta alla mia vita quando mia figlia cominció a chiamare Mamma la ragazza alla pari; sapevo che se volevo essere parte della vita di mia figlia dovevo cambiare le cose é stata questa la molla che mi ha fatto pensare ai Sacchi Nanna.

I Sacchi Nanna mi hanno salvato durante i primi due anni della vita di mia figlia perché senza avere avuto delle notti di ottimo sonno non avrei potuto affrontare tutto lo stress che avevo al lavoro.

Prima di diventare madre non conoscevo l’esistenza dei Sacchi Nanna, cominciai cosí a fare delle ricerche per vedere se potevo venderli in Germania e scoprii che c’era giá una larga fetta di mercato  in Germania ma il costo medio di un Sacco Nanna si aggirava intorno ai 60- 80 Euro, costo che una mamma single come me non poteva sostenere.

Mi resi conto che non esistevano Sacchi Nanna di ottima qualitá a prezzi ragionevoli nel mercato tedesco.

Non riuscivo a togliermi dalla testa l’idea dei Sacchi Nanna e durante una visita ai miei genitori  per ricaricare le batterie nel Natale 2009, facendo altre ricerche , buttai l’occhio su un post  di un’azienda di nome The Dream Bag sul sito Workingmom.com, cercavano un rivenditore in Germania per i loro Sacchi Nanna, non ci pensai due volte e mi misi in contatto con l’azienda e divenni il loro distributore per la Germania; fu l’inizio della mia indipendenza e la base per la fondazione di SlumberCompany.

Nella Primavera del 2010 spesi tutti i miei risparmi 5000 euro per l’acquisto di 500 Sacchi Nanna da The Dream Bag, li feci consegnare ai miei genitori in Germania perché all’epoca avevano un magazzino e mi aiutavano a spedire e immagazzinare i Sacchi Nanna mentre io vivevo a Londra e continuavo a lavorare per BHS.

Vendevo i Sacchi Nanna sul mio sito web e su Amazon Germania, grazie al prezzo basso (all’epoca i Sacchi erano prodotti in Cina ) e alla buona qualitá , furono un successo: durante il primo anno riuscii a vendere 3000 Sacchi Nanna e a lasciare il mio lavoro per BHS.

Mi trasferii nel Sud dell’Inghilterra sulla costa e finalmente riuscii a passare del tempo con mia figlia, i primi due anni di attivitá del mio business mi ricordano le giornate passate con Katie sulla spiaggia di Eastbourne.

Il mio cruccio principale era che The Dream Bag non riusciva a far fronte alla domanda in Germania, mi rivolsi cosí al vecchio proprietario del marchio Slumbersac (che era uno dei primi Sacchi Nanna che acquistati per mia figlia) e gli proposi di diventare distributore in Germania e riuscii ad ingrandire il mio business vendendo 20.000 Sacchi Nanna nel secondo anno di attivitá.

Poco dopo il lancio di Slumbersac in Germania cambiai il nome in Schulmmersack perché piú facile da scrivere e ricordare per la clientela tedesca.

Alla fine del 2011 il proprietario di Slumbersac mi chiese se volessi acquistare l’azienda perché lui andava in pensione e i figli non erano interessati a continuare il business di famiglia; dopo notti insonni e dopo aver buttato giú un business plan, accettai la sua offerta e acquistai l’azienda e i diritti del marchio Slumbersac e Schlummersack nel Marzo 2012.

Presi le redini dell’azienda nel Regno Unito e cominciai ad espandere il business in Italia e Francia, tuttavia, ero ancora un’imprenditrice che lavorava dalla sua cucina e usavo il mio garage per sistemare i Sacchi Nanna. Nel Giugno 2012 presi in affitto il mio primo ufficio e un piccolo magazzino e assunsi due studenti che mi aiutavano con il Servizio Clienti e con il magazzino.

Ho continuato a gestire il mio business in Germania usando il magazzino dei miei genitori fino al 2017; nel frattempo cominciai ad assumere 2-3 persone che potevano aiutare nella spedizione e nel Servizio Clienti per la Germania.

Slumbersac é cresciuta e siamo presenti in diversi mercati come Irlanda, Spagna, USA, Canada, Australia e Giappone; abbiamo sviluppato nuovi prodotti con i nostri pluripremiati Sacchi Nanna con Piedini, la produzione si é spostata in Turchia e il magazzino in Inghilterra ha continuato a crescere ogni anno. Con l’introduzione del nostro Sacco nanna con Piedini nel 2014 abbiamo risposto alle esigenze e suggerimenti dei nostri clienti e abbiamo creato il nostro prodotto di punta.

Dopo il voto per la Brexit nel 2016, decisi di spostare la sede principale in Germania per assicurare la continuitá dell’azienda e i posti di lavoro del mio team.

Nel Marzo 2017 spostati la sede dell’azienda a Plauen ( ex Germania Est ) e dopo aver vissuto in Inghilterra per piú di 10 anni decisi di trasferire anche la mia famiglia in Germania.

Mia figlia ora parla finalmente tedesco e ha un rapporto quotidiano con i suoi nonni che prima data la lontananza non poteva avere.

Il nostro team di Servizio Clienti, Finanze, Svlipuppo Prodotto e Web Design lavora ancora nei nostri uffici nel Regno Unito.

Nel 2019 abbiamo avviato in Germania la nostra produzione di Sacchi nanna in cotone organico SlumberOrganix, la nostra gamma di Sacchi Nanna di altissima qualitá e creato posti di lavoro nella regione dove sono cresciuta.

Il team Slumbersac ora include 42cimpiegati, la maggior parte sono donne e mamme.

Nonostante le incertezze del futuro, le distanze sociali e le frontiere chiuse, continuiamo a lavorare per migliorare e  innovare nostri prodotti, e anche se Slumbersac non ha ancora raggiunto la vetta, stiamo crescendo ed evolvendo a piccoli passi e stiamo cercando di creare piú posti di lavoro nella ex Germania Est, dando potere alle donne , rendendole economicamene indipendenti e in grado di poter scegliere il loro futuro e quello delle loro famiglia, cercando di creare piú impatti possibili aiutando i meno fortunati con la nostra collaborazione con l’associazione benefica B1G1.

Ringrazio tutti i nostri fedeli clienti e non vedo l’ora di presentar Vi la nostra nuova collezione Autunno/Inverno.

Saluti,

Karina Grassy

© 2020 Grassy Handels GmbH & Co. KG